Summer Schools@EXPO2015, Bicocca lancia la formazione internazionale sui temi dell’Esposizione

Tra maggio e ottobre partono 23 corsi di una o due settimane in lingua inglese dedicati agli studenti internazionali: tra i temi cibo e diritti, cultura, sostenibilità e salute. Lezioni nel Campus Bicocca, alla Lake Como School e nel Centro di ricerca e formazione dell’Ateneo alle Maldive. Impegnati oltre 100 docenti e ricercatori per più di 600 ore di lezione. Iscrizioni aperte dal 1 febbraio.

L’Università di Milano-Bicocca, global education magazine

L’Università di Milano-Bicocca lancia il progetto Summer Schools@EXPO2015, un programma di corsi dedicati ai temi dell’Esposizione Universale aperti a studenti stranieri e italiani e tenuti in lingua inglese. Tutti i programmi e le informazioni sono sul sito dedicato summerschoolexpo2015.com appena lanciato online.

Le “scuole” proposte sono 23, tutte in lingua inglese, e impegneranno oltre 100 docenti e ricercatori dell’Università per oltre 600 ore di lezione. Gli argomenti, organizzati in macro-aree, spaziano da Health and Nutrition a Food and Science, EXPO, Cultures and Social Challenges, ICT, Food and Communication fino a Global Business, Sustainability and Food Rights. Il progetto Summer Schools@EXPO2015 è patrocinato da EXPO Milano 2015 e dal Comitato Scientifico Le Università per EXPO 2015 del Comune di Milano.

I corsi si svolgeranno sia nel Campus Bicocca a Milano sia alla Lake Como School e al Centro di Ricerca e Formazione Marhe Center dell’Università di Milano-Bicocca nelle Isole Maldive. Saranno attivi tra maggio e ottobre 2015 e avranno una durata che va da una a due settimane. È prevista per ogni corso l’assegnazione di crediti. Oltre alle lezioni, tutti gli iscritti avranno accesso a una visita gratuita presso il sito espositivo EXPO.

«Il progetto Summer Schools@EXPO2015 – dice Andrea Biondi, pro-rettore all’Internazionalizzazione dell’Università di Milano-Bicocca – è stato pensato e organizzato proprio per diffondere e valorizzare a livello internazionale, attraverso il sistema di competenze formative e di ricerca che possiamo mettere a disposizione come Università, gli importanti argomenti, come salute, sostenibilità e diritti, connessi al tema EXPO “Nutrire il Pianeta”, argomenti che sono anche sfide con le quali le società si stanno già misurando. Questa iniziativa si inserisce nell’ormai consolidata attività di programmi internazionali di Summer e Winter School che abbiamo avviato sin dal 2004 e che ci auguriamo ottenga lo stesso successo».

L’iscrizione ai diversi programmi estivi sarà possibile a partire dal 1 febbraio 2015. Tutti i dettagli sui programmi (contenuti, calendario, costi di iscrizione e modalità di pagamento, numero dei crediti assegnati) sono consultabili sul sito www.summerschoolexpo2015.com.

Il progetto Summer Schools@Expo2015 rientra tra le iniziative Bicocca for Expo, lanciate dall’Ateneo in occasione dell’Esposizione Universale. Ricordiamo, fra le altre, la curatela scientifica del Cluster del Riso, l’accordo con la Repubblica delle Maldive per la progettazione dei contenuti dello spazio espositivo nel Padiglione Isole, gli Science Corner, l’indagine “Experando Expo” sulla conoscenza di Expo e sulle attese del dopo Expo da parte dei giovani universitari e i Percorsi Laboratorio Expo-Fondazione Feltrinelli su antropologia e sociologia urbana. Tutti i progetti sono raccolti nella scheda Bicocca For Expo.

Per maggiori informazioni

Ufficio Stampa Università di Milano-Bicocca

Luigi Di Pace 02 6448 6028 cell. 331 57 20 935

Davide Golin 02 6448 6248

Email ufficio.stampa@unimib.it

https://www.facebook.com/BnewsBicocca

@BnewsBicocca

 

This article was published on 22nd March 2015, for the World Water Day, in Global Education Magazine.

Supported by


Edited by:

Enjoy Our Newsletters!

navegacion-segura-google navegacion-segura-mcafee-siteadvisor navegacion-segura-norton